Il ricettario amico

Benvenuti nel ricettario amico, troverete ricette facili e veloci con antipasti, primi, secondi e dessert e anche molti trucchi e segreti di cucina.
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  PubblicazioniPubblicazioni  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Parole chiave
Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 
CalendarioCalendario
I postatori più attivi del mese
Admin
 
Ultimi argomenti
» POLPETTE DI RISO AL TARTUFO
Mar Set 05, 2017 2:46 pm Da Admin

» YOGURT FATTO IN CASA
Mer Ago 30, 2017 10:30 pm Da Admin

» PEPERONONI AL FORNO SAPORITI
Lun Ago 28, 2017 11:07 pm Da Admin

» LONZA DI MAIALE IN SALSA VERDE
Sab Ago 26, 2017 11:10 pm Da Admin

» BUCATINI ALL'AMATRICIANA
Ven Ago 25, 2017 6:54 pm Da Admin

» CREMA DI CAFFE'
Mar Ago 15, 2017 11:33 am Da Admin

» TORTE SENZA COTTURA
Lun Giu 26, 2017 10:24 pm Da aurora96

» BENVENUTO!!!!
Gio Giu 22, 2017 10:52 pm Da ghiottona66

» Buonasera!!!
Mar Giu 20, 2017 6:36 pm Da Vittorio66

» MELANZANE SOTT'OLIO
Sab Giu 17, 2017 4:56 pm Da coccinella99


Condividere | 
 

 YOGURT FATTO IN CASA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin
Admin


Messaggi : 70
Data d'iscrizione : 06.12.16

MessaggioTitolo: YOGURT FATTO IN CASA   Mer Ago 30, 2017 10:30 pm

YOGURT FATTO IN CASA



TIPO DI CUCINA: Alternativa
REGIONI: Tutta Italia
DIFFICOLTA': Bassa
TEMPO DI PREPARAZIONE: 45 minuti circa
MODALITA' DI COTTURA: Fornello
COSTO: Basso
STAGIONE: Tutte

ATTREZZATURA
Un pentola antiaderente ampia
Una ciotola in acciaio
Una frustino da cucina
Un mestolo
Una yogurtiera comprensivo di barattoli
2/3 coperte, meglio se di lana (se non si possiede la yogurtiera)

INGREDIENTI PER 2 PERSONE
1 litro di latte (meglio se intero)
125 g. di yogurt intero (meglio se greco)

PREPARAZIONE
Versare il latte a temperatura ambiente nella pentola e portare ad ebollizione. Far cuocere per altri 10 minuti a fuoco basso mescolando di tanto in tanto.
Lasciar raffreddare per 30 minuti circa.
Il latte deve raggiungere una temperatura di 40°C circa.
Per verificare la temperatura potete immergere il dito indice nel latte e contare fino a 10 se si resiste al calore vuol dire che la temperatura è quella giusta.
La temperatura è molto importante perché da essa dipende la fermentazione dello yogurt, il suo grado di acidità e quindi la sua buona riuscita.
A temperatura raggiunta, aggiungete lo yogurt (a temperatura ambiente).
Sempre per la buona riuscita dello yogurt è consigliabile utilizzare uno yogurt che abbia almeno 3 tipi di fermenti lattici vivi.
Vi consiglio di utilizzare quello greco in quanto ne ha addirittura 4.
Mescolare bene. Utilizzando oltre al frustino anche un mestolo per poter prendere e rigettare il composto nello stesso.
Questo è un metodo che viene consigliato per miscelare bene lo yogurt e il latte.
Si potrebbe anche utilizzare una bottiglia. Mettendo dentro il composto e scuotendolo.
Se si utilizza la yogurtiera dotato di barattoli, versare il composto ottenuto nei barattoli stessi altrimenti si può versare direttamente nella yogurtiera.
Se invece non si possiede la yogurtiera, lasciare nella pentola di cottura il composto ottenuto coprendola bene. Si consiglia di utilizzare (oltre alle coperte) anche una bacinella in acciaio piena di acqua calda (almeno 60°C) in cui immergervi la pentola con lo yogurt ed il latte.
Il composto a base di yogurt e latte deve stare “a riposo” per almeno 12 ore perché i fermenti lattici vivi fermentino a dovere.
Da questa operazione dipende il grado di acidità e la consistenza dello yogurt.
Quando lo yogurt sarà pronto, versarlo in barattoli di vetro o in vasetti adatti a conservarlo.
Se invece possedete la yogurtiera dotato di vasetti il vostro yogurt è pronto per essere gustato.
Può essere consumato sia caldo che freddo.
Io personalmente lo preferisco freddo, quindi lo metto e lo mangio il giorno dopo.
Ricordatevi di conservare un vasetto di yogurt da utilizzare come “madre” per le preparazioni successive del vostro yogurt fatto in casa.
Lo yogurt “madre” deve essere utilizzato entro 5 giorni e va sostituito almeno una volta al mese.

NOTE DIETETICHE
Un vasetto di yogurt fatto in casa da 125 g. apporta circa 90 calorie.
E’ molto nutriente, sano e genuino in quanto privo di conservanti.
Infatti deve essere consumato entro una settimana.
Può essere consumato così al naturale, oppure si può aggiungere del miele, della frutta o della scorza di limone, secondo i vostri gusti.
E’ adatto ad essere consumato con i cereali per la prima colazione, per gli spuntini e le merende.
Per renderlo più leggero si potrebbero sostituire il latte e lo yogurt intero con quello parzialmente scremato.
Però non vi consiglio quelli totalmente scremati per la buona riuscita dello yogurt.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://ricettario-amico.forumattivo.com
 
YOGURT FATTO IN CASA
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Come costruire un sismografo "casalingo"
» I canarini soffrono la solitudine se lasciati soli in casa?
» Detto Fatto (Rai 2)
» Software: Gestione di due led con due pulsanti - Arduino
» Recensione videosorveglianza 360° per casa HiKam Q7 - Video

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Il ricettario amico :: ULTIME RICETTE-
Andare verso: